Espressione teatrale - Laborarte sito dell'artista e docente Rudiae Cavaciocchi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività di oggi
Il filo di Arianna

Laboratorio di teatro spontaneo e sperimentale per Dire... Fare quello che siamo e che vogliamo essere

E' un invito a tener presente il "filo": il "filo" dello sguardo, della percezione, dei sentimenti, dei pensieri... delle vicende. E' la possibilità di percorrere un viaggio alla scoperta della nostra creatività accolti e protetti nel cerchio magico del gruppo.





IMMAGINI TRATTE DALLO SPETTACOLO "VOCE DEL verso AMARE" (MAGGIO 2017)
"Quando facciamo valere l'intuito siamo come una notte stellata: fissiamo il mondo con migliaia di occhi".
"Donne che corrono con i lupi" Clarissa P. Estes

FINALITA' DEL CORSO

Entrare in contatto profondo con le potenzialità espressive del corpo, della voce e della musica;
Familiarizzare con l'aspetto simbolico e rituale di fiabe e miti in una lettura del quotidiano più ricca e rassicurante;
Sciogliere le rigide abitudini che impediscono il libero fluire dell'energia vitale;
Manifestare la parte più vera a se stessi ed agli altri in un rapporto fiducioso e divertente;
Potenziare la capacità di amare se stessi per quello che si è e non solo per quello che riusciamo a dimostrare;
Accogliere il proprio eros come forza benevola e salutare;
Riconoscere il proprio potere personale come strumento di equilibrio interiore.

1° livello:
Esercizi di percezione contatto ed armonizzazione;
Uso di strumenti a percussione, di materiali, di oggetti e colori;
Ascolto e interpretazione musicale;
Rappresentazione teatrale facoltativa

2° livello e oltre:
Uso di testi propri o no, di genere teatrale o evocativo e simbolico;
Organizzazione scenica del materiale emerso dall'improvvisazione;
Studio di autori vari e della messa in scena seguendo le caratteristiche degli allievi.
Rappresentazione teatrale.

A chi è rivolto
È rivolto a tutti coloro, adolescenti ed adulti, che desiderino ricercare la propria capacità creativa e canalizzarla nel personale quotidiano.

Regie degli spettacoli nati dal laboratorio teatrale "Il filo di Arianna":
"Atti Unici" - 1999
"Screpss" - 2000
"Dissonanze" - 2001
"Dall'alba al tramonto, dal tramonto all'alba" - 2002
"Paradossi spazio-temporali" - 2003
"Inquieti sciami" - 2004
"Il viaggio" - 2005
"Scampoli d'assenza" (Prova d'attore) -2005
"Liaisons" - 2006
"Bus" - 2007
"La bottega delle emozioni dimenticate" - 2008
"Rien ne va plus" (Personaggi in cerca di umanità) - 2009
"Bar delirio" - 2010
"Me and me" - 2011
"Dialogo a due" - 2012
"Ubu...settete!!! (Il circo galleggiante della nave fantasma) - 2013
"Meraviglie di nodi e stracci" - 2014
"Res humana" - 2015
"Donne  (Abiti sacri)  due atti unici: Pelle di foca , pelle d'anima – Baubo, la dea panciuta" - 2016
"Voce del verso amare" - 2017
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu